Accesso ai servizi

DISPOSIZIONI PER L'ACCOGLIENZA DEI CITTADINI DI NAZIONALITA' UCRAINA



DISPOSIZIONI PER L'ACCOGLIENZA DEI CITTADINI DI NAZIONALITA' UCRAINA


Chi desidera manifestare la propria disponibilità all’accoglienza temporanea dei nuclei famigliari provenienti dell’Ucraina deve fare riferimento alla Regione Piemonte.
Il modulo da compilare e tutte le informazioni sono reperibili a questo link:
https://www.regione.piemonte.it/web/temi/diritti-politiche-sociali/emergenza-umanitaria-ucraina-avviso-pubblico-per-laccoglienza-dei-profughi
Chi ospita cittadini di nazionalità ucraina dovrà presentare in Comune la dichiarazione di ospitalità con i dati delle persone ospitate. Il modulo si può ritirare in Comune oppure trovare qui allegato e poi dovrà essere restituito compilato all’ufficio Protocollo.

ASSISTENZA SANITARIA STP
I cittadini ucraini e tutte le persone provenienti dall’Ucraina, indipendentemente dalla nazionalità possono rivolgersi all’ASL Centro ISI per il rilascio della tessera STP (Stranieri Temporaneamente Presenti) che garantisce l’accesso alle prestazioni erogate dal Servizio Sanitario Nazionale.
Per informazioni telefoniche 0173.316280 

In allegato è possibile trovare il foglio informativo (in italiano, inglese e ucraino) predisposto dal Ministero dell'Interno.

L'Istituto Superiore di Sanità ha attivato, a  supporto dell'assististenza dei cittadini ucraini affetti da malattie rare, il numero verde 800896949. Per maggiori informazioni è possibile consultare l'avviso allegato.

RICHIESTA CONTRIBUTO DI SOSTENTAMENTO
Il contributo è destinato a chi ha presentato richiesta di rilascio del permesso di soggiorno per protezione temporanea e ha trovato una sistemazione autonoma anche presso amici, parenti o famiglie ospitanti.
Il contributo può essere richiesto entro il 30 settembre 2022 e viene riconosciuto per un massimo di tre mesi dalla data riportato sulla ricevuta di presentazione della domanda di rilascio del permesso di soggiorno. 
Il contributo deve essere richiesto attraverso il portale del Dipartimento della Protezione Civile al seguente link https://cohttps://contributo-emergenzaucraina.protezionecivile.gov.it/#/ntributo-emergenzaucraina.protezionecivile.gov.it/#/

Documenti allegati: